Home / News / “Ilva, responsabilità e punto di riferimento”.

“Ilva, responsabilità e punto di riferimento”.

Non categorizzato - 28 Giugno 2017

Responsabilità e punto di riferimento. Questi i concetti trasmessi da Lakshmi Mittal, presidente ed AD del gruppo ArcelorMittal in merito alla recente acquisizione di Ilva.

 

“Abbiamo le capacità, le conoscenze e le risorse necessarie per aumentare la produttività, diminuire l’impatto ambientale e fare in modo che l’azienda possa essere un punto di riferimento del mercato in cui opera.
Dovremmo realizzare al meglio i piani industriali ed ambientali, con investimenti non indifferenti con l’unico obiettivo di rendere Ilva leader di mercato.
Le risorse finanziarie non mancano ed i rapporti commerciali acquisiti negli ultimi anni ci danno la certezza che l’obiettivo sarà raggiungibile. Vogliamo mantenere una completa trasparenza nei confronti di azionisti, dipendenti e territorio e risanare il rapporto fra tutte le parti”.

In una nota conclusiva interviene l’AD di ArcelorMittal Europe, Aditya Mittal, il quale si ritiene soddisfatto nell’aver rilevato Ilva in quanto l’azienda garantirà al gruppo la presenza produttiva in un paese dove non erano presenti.

“Questa per noi è un’opportunità”  – aggiunge, “ci sarà un lungo lavoro da svolgere ma siamo convinti che i risultati si vedranno già dal primo anno per poi allinearsi agli altri nostri stabilimenti europei”.

Orgoglioso, si definisce così invece Antonio Marcegaglia, Amministratore Delegato dell’omonima azienda, per aver contribuito al rilancio di Ilva, realtà di importante rilevanza per il nostro paese. “Riusciremo a risanare l’azienda e daremo il nostro contributo all’economia Italiana” – conclude.